Come installare una stampante di rete con indirizzo IP

Etichette: guida all’installazione, stampante di rete, indirizzo IP, connessione wireless, stampante Wi-Fi, configurazione di stampante, collegamento alla rete, ottenere indirizzo IP, installazione su Windows, installazione su macOS, installazione su Android, installazione su iOS, stampa senza fili.

Sei finalmente riuscito ad acquistare la tua nuova stampante Wi-Fi e non vedi l’ora di iniziare a stampare tutti i tuoi documenti. Tuttavia, trovi difficoltà nell’installarla perché non hai mai utilizzato un dispositivo di stampa wireless in precedenza. Non preoccuparti, sono qui per aiutarti! In questa guida, ti spiegherò come installare una stampante di rete con indirizzo IP in pochi e semplici passaggi. Non importa se non sei un esperto tecnologico, le procedure che ti mostrerò sono semplici e alla portata di tutti. Quindi prenditi qualche minuto di tempo libero e leggi attentamente tutto ciò che ho da spiegarti sull’argomento. Sono sicuro che alla fine di questa guida sarai in grado di raggiungere il tuo obiettivo. Senza ulteriori indugi, ti auguro una buona lettura e buon lavoro!

Operazioni preliminari

Prima di procedere con l’installazione della stampante di rete con indirizzo IP, ci sono alcune operazioni preliminari da eseguire. Ad esempio, se non sei riuscito a scaricare il software per la connessione automatica del dispositivo, dovrai accendere la stampante e connetterla al router per ottenere l’indirizzo IP. Ecco come:

Collegare la stampante alla rete

Il primo passo consiste nel collegare la stampante alla rete. Se la tua stampante ha un display LCD, premi il pulsante “menu/configurazione” o tocca l’apposito tasto sul display per accedere alle impostazioni di configurazione della rete. A seconda del modello della stampante, i nomi dei menu possono variare leggermente. Una volta raggiunta la sezione delle impostazioni di rete, scegli il metodo di connessione desiderato (cavo Ethernet o Wi-Fi) e segui le istruzioni appropriate per la tua scelta.

Se stai utilizzando un cavo Ethernet, collega un’estremità del cavo alla porta Ethernet del router e l’altra estremità alla stampante. Dopo qualche secondo, la connessione dovrebbe essere stabilita e dovresti visualizzare un messaggio di conferma sul display della stampante.

Leggi anche:  Migliori purificatori d’aria: guida all’acquisto (2023)

Se stai utilizzando una connessione Wi-Fi, seleziona la rete desiderata dalla lista delle connessioni wireless disponibili e inserisci la password utilizzando il tastierino della stampante. Se la connessione ha successo, riceverai una notifica sul display della stampante. Non dovrebbero essere necessari ulteriori passaggi di configurazione.

Una volta completata la configurazione della rete, accetta i termini d’uso della stampante, la normativa sulla privacy e, se richiesto, abilita gli aggiornamenti automatici seguendo le istruzioni sul display.

Se la tua stampante non ha un display LCD, puoi provare a collegarla al router utilizzando la tecnologia WPS (Wi-Fi Protected Setup). Questa opzione consente di collegare la stampante alla rete Wi-Fi premendo un solo pulsante.

Se la tua stampante supporta WPS, premi il pulsante WPS sulla stampante (di solito si trova sul lato anteriore) e, entro due minuti, premi il pulsante WPS sul router. Una volta stabilita la connessione, verrà stampata automaticamente una pagina di riepilogo dello stato della rete. Conserva questa pagina per eventuali necessità future.

Se non riesci a collegare la stampante alla rete utilizzando i metodi sopra descritti, puoi utilizzare il software di configurazione fornito con la stampante (o disponibile online). In questo caso, accendi la stampante e installa il software sul tuo computer. Avvia il programma e segui la procedura guidata per connettere la stampante alla rete Wi-Fi. Per ulteriori informazioni su questo argomento, consulta la mia guida su come configurare una stampante Wi-Fi.

Ottenere l’indirizzo IP

Dopo aver collegato la stampante alla rete, dovrai ottenere l’indirizzo IP per configurare i dispositivi da cui desideri stampare (computer, smartphone, tablet, ecc.). Puoi ottenere questa informazione in diversi modi. Se la tua stampante ha un display LCD, accedi al menu delle impostazioni e cerca la sezione relativa alla rete o alle informazioni sulla rete.

Se la stampante non ha un display LCD, puoi stampare una pagina di riepilogo delle informazioni di stato. La procedura può variare in base al modello della stampante, quindi consulta il manuale o cerca online informazioni specifiche per il tuo modello di stampante.

Come installare una stampante di rete tramite indirizzo IP

Dopo aver collegato la stampante alla rete e ottenuto l’indirizzo IP, è ora possibile configurarla sul dispositivo che utilizzerai per la stampa. Di seguito, ti spiegherò come fare su Windows, macOS, Android e iOS.

Leggi anche:  Come attivare Sky

Windows

Per configurare una stampante di rete tramite indirizzo IP su Windows, segui questi semplici passaggi:

1. Apri il menu Start di Windows e fai clic sull’icona delle impostazioni (l’icona a forma di ingranaggio) per accedere alle impostazioni di Windows.

2. Nella finestra delle impostazioni, fai clic su “Dispositivi” e poi su “Stampanti e scanner”.

3. Clicca sul pulsante “Aggiungi una stampante o uno scanner” per avviare la ricerca delle stampanti disponibili.

4. Se la tua stampante viene rilevata automaticamente, selezionala dalla lista e segui la procedura guidata per l’installazione dei driver. Dovresti essere in grado di utilizzare immediatamente la stampante.

5. Se la tua stampante non viene rilevata automaticamente, clicca su “La stampante desiderata non è nell’elenco” e seleziona “Aggiungi una stampante utilizzando un nome host o un indirizzo TCP/IP”. Fai clic su “Avanti”.

6. Nella schermata successiva, seleziona “Rilevamento automatico” come tipo di dispositivo e immetti l’indirizzo IP della stampante nel campo “Nome host o indirizzo IP”. Assicurati che sia selezionata l’opzione “Interroga la stampante e seleziona automaticamente il driver da utilizzare”. Fai clic su “Avanti”.

7. Windows si collegherà alla stampante e, se necessario, scaricherà automaticamente i driver per il suo funzionamento. Segui la procedura guidata per completare l’installazione dei driver.

8. Fornisci un nome per la stampante e seleziona se desideri condividerla con gli altri utenti della rete. Fai clic su “Avanti”.

9. Puoi stampare una pagina di prova per verificare che la stampante sia correttamente configurata. Fai clic su “Stampa pagina di prova” e poi su “Fine” per completare l’installazione.

macOS

Per aggiungere una stampante tramite indirizzo IP su macOS, segui questi passaggi:

1. Accedi alle Preferenze di sistema facendo clic sull’icona a forma di ingranaggio sulla barra Dock.

2. Fai clic sull’icona “Stampanti e scanner” e poi sul pulsante [+] in basso a sinistra.

3. Nella finestra successiva, fai clic sulla scheda “IP” e immetti l’indirizzo IP della stampante nel campo “Indirizzo”. Seleziona il protocollo da utilizzare per la connessione.

Leggi anche:  Migliori TV per PS5: guida all’acquisto (agosto 2023)

4. Immetti un nome per la stampante e verifica che il driver selezionato sia corretto. Se hai bisogno di selezionare un driver diverso, fai clic sul menu a tendina “Usa” e seleziona il driver corretto.

5. Fai clic sul pulsante “Aggiungi” per completare la configurazione della stampante.

Android

Se hai un dispositivo Android 8.0 o successivo, puoi aggiungere una stampante tramite indirizzo IP senza dover installare app di terze parti. Tuttavia, la compatibilità dipende dal modello della stampante. Ecco come procedere:

1. Apri il documento o il file che desideri stampare sul tuo dispositivo Android.

2. Tocca il pulsante “Condividi” o il pulsante del menu principale dell’app e seleziona “Stampa”.

3. Nella finestra di stampa, tocca il menu a tendina delle stampanti disponibili (in alto) e seleziona “Tutte le stampanti…”.

4. Tocca “Aggiungi stampante” per avviare la procedura di configurazione manuale.

5. Seleziona “Aggiungi stampante tramite indirizzo IP” e immetti l’indirizzo IP della stampante nel campo visualizzato a schermo.

6. Tocca “Aggiungi” per completare la configurazione della stampante.

Se questa procedura non funziona, puoi utilizzare app specifiche del produttore o il sistema Google Cloud Print per aggiungere la stampante.

iOS/iPadOS

Su iPhone e iPad, il metodo di configurazione dipende dalla compatibilità con il sistema AirPrint. Se la tua stampante supporta AirPrint, verrà rilevata automaticamente nella lista delle stampanti disponibili. In caso contrario, dovrai utilizzare app di terze parti o altre soluzioni. Ecco come procedere:

1. Collega la stampante alla rete Wi-Fi come descritto in precedenza.

2. Apri il documento o il file che desideri stampare su iPhone o iPad.

3. Tocca il pulsante “Condividi” (il quadrato con la freccia verso l’alto) e seleziona “Stampa”.

4. Tocca “Seleziona” per scegliere una stampante dalla lista disponibile.

5. Seleziona la stampante di rete che hai configurato in precedenza.

6. Tocca “Stampa” per inviare il documento alla stampante.

Se la tua stampante non viene rilevata automaticamente, assicurati che sia accesa e connessa alla rete Wi-Fi. In caso contrario, puoi utilizzare app specifiche del produttore o altre app di stampa disponibili sull’App Store.

Seguendo questi passaggi, sarai in grado di installare correttamente una stampante di rete tramite indirizzo IP. Ora puoi iniziare a stampare tutti i tuoi documenti senza fili!