Come scaricare Audacity

Vuoi sviluppare un progetto personale e hai bisogno di registrare la tua voce e apportare alcune modifiche al risultato finale. Dopo aver chiesto consiglio ad alcuni amici, hai scoperto Audacity. Voglio farti subito sapere che hai fatto la scelta giusta! Tra i programmi gratuiti per l’editing audio, Audacity è sicuramente il migliore. Se non ne hai mai sentito parlare, è un software che funziona su diversi sistemi operativi come Windows, macOS e Linux ed è adatto sia ai principianti che agli esperti nel campo.

Con Audacity puoi registrare l’audio e modificarlo successivamente, apportare modifiche come regolare il volume, la velocità e la qualità del suono di brani già esistenti, creare mix tra due o più brani, realizzare podcast, applicare effetti di equalizzazione e distorsione e molto altro ancora. L’interfaccia è estremamente semplice da usare, ma allo stesso tempo offre molte funzionalità e può essere espansa con l’uso di plugin creati dalla comunità.

Se sei incuriosito e non vedi l’ora di provarlo personalmente, non devi fare altro che seguire attentamente le istruzioni che ti fornirò. Ti spiegherò come scaricare Audacity su Windows e macOS e quali sono i plugin di base necessari per lavorare con i tipi di file più comuni. Infine, ti illustrerò alcune delle funzioni più importanti di questo potente software. Sei pronto per iniziare? Perfetto, cominciamo!

Download di Audacity

Come ti ho accennato prima, Audacity è un programma completamente gratuito, open source e compatibile con diversi sistemi operativi. Qui di seguito ti fornirò le istruzioni dettagliate per installarlo su computer Windows e macOS, insieme a qualche plugin per gestire formati audio proprietari come MP3, WMA, M4A e altri.

Installare Audacity su Windows

Scaricare Audacity su Windows può essere fatto in due modi diversi.

Il primo metodo consiste nell’accedere direttamente al Microsoft Store di Windows 10/11. Basta visitare il link fornito e cliccare sul pulsante per scaricare l’applicazione. In questo modo, Audacity verrà installato automaticamente sul tuo computer.

Come alternativa, puoi seguire il metodo “classico” dal sito ufficiale di Audacity. Ecco cosa devi fare:

  1. Visita il sito web di Audacity.
  2. Cerca il pulsante “Download Audacity” e cliccaci sopra.
  3. Nella pagina successiva, troverai il pulsante “Audacity for Windows”. Cliccaci sopra.
  4. A questo punto, vedrai un link denominato “Audacity x.x.x Installer”. Cliccaci sopra per avviare il download del file di installazione.
  5. Dopo aver completato il download, esegui il file scaricato (ad esempio, audacity-win-x.x.x.exe).
  6. Nella finestra di dialogo che appare, premi “Sì”. Seleziona l’italiano dall’elenco delle lingue disponibili e clicca su “OK”.
  7. Premi “Avanti” quattro volte di seguito e poi clicca su “Installa”.
  8. Segui le istruzioni visualizzate a schermo premendo “Avanti” e infine clicca su “Fine”.
  9. Se non desideri avviare Audacity immediatamente dopo l’installazione, deseleziona la casella “Avvia Audacity” prima di cliccare su “Fine”.

Naturalmente, Audacity è in grado di gestire correttamente i file nei formati WAV, AIFF, Ogg Vorbis e MP3. Tuttavia, per esportare i brani nel formato MP3, è necessario installare un plugin chiamato LAME MP3. Puoi scaricarlo collegandoti a questa pagina web e cliccando sul link “Lame vX.y.z for Windows.exe”.

Per installare il plugin, esegui il file appena scaricato e premi “Sì”. Clicca su “Next” per tre volte consecutive e poi su “Install”. Completa la procedura cliccando su “Finish”. Se desideri gestire anche i file nei formati M4A/AAC, WMA, AMR e AC3, dovrai scaricare e installare anche il plugin FFmpeg. Puoi ottenerlo dalla stessa pagina web menzionata in precedenza cliccando sul link “ffmpeg-win-2.2.2.exe”.

Installare Audacity su MacOS

L’installazione di Audacity su macOS, il sistema operativo utilizzato sui computer iMac e MacBook, è altrettanto semplice. Ecco cosa devi fare:

  1. Collegati a questa pagina web.
  2. Clicca sul pulsante “Download Audacity”.
  3. Successivamente, clicca sul pulsante “Audacity for Mac OS X/macOS”.
  4. Infine, clicca sul link “Audacity x.x.x .dmg file” per avviare il download del file di installazione.

Una volta completato il download, esegui il file dmg appena scaricato. Trascina l’icona di Audacity nella cartella “Applicazioni” di macOS. Per avviare il programma, vai nella cartella “Applicazioni”, fai clic destro sull’icona di Audacity e seleziona “Apri” dal menu che appare (questo bypasserà le restrizioni di macOS per le applicazioni provenienti da sviluppatori non certificati). Questo passaggio è necessario solo la prima volta che avvii Audacity.

Anche in questo caso, come spiegato nella sezione relativa a Windows, per aggiungere il supporto all’esportazione nel formato MP3, dovrai scaricare il plugin appropriato da questo sito web (inserire il link appropriato). Clicca sul link “Lame_Library_vXx_for_Audacity_on_OSX.dmg”, avvia il file scaricato e lancia il pacchetto pkg che comparirà nella finestra successiva.

Per avviare l’installazione del plugin, segui queste semplici istruzioni: clicca sui pulsanti “Apri”, “Continua” e “Installa”. Successivamente, inserisci la password del tuo account macOS e completa l’installazione cliccando sui pulsanti “Installa software” e “Chiudi”.

Se desideri gestire anche i file AAC, AMR e WMA (i file M4A, MP4 e MOV possono essere aperti nativamente da Audacity su macOS), puoi installare ulteriormente il plugin FFMmpeg per Mac. Puoi trovarlo disponibile qui.

Come usare Audacity

Ora che hai installato con successo Audacity sul tuo computer, è il momento di esplorare le sue numerose funzionalità. Nonostante l’interfaccia relativamente semplice, questo software è in grado di svolgere diverse operazioni per la manipolazione dell’audio. Di seguito, ti elenco le funzionalità che ritengo più importanti:

Registrare audio

Vorrei concentrarmi sul primo aspetto, ovvero la registrazione dell’audio con Audacity. Questa funzionalità ti permette di catturare i suoni provenienti dal microfono o da altri dispositivi di input e incorporarli nella traccia audio che stai creando.

Ecco come procedere una volta aperto il programma:

Seleziona il dispositivo di input: Clicca sul menu a tendina corrispondente all’icona del microfono e scegli il nome del dispositivo di input che desideri utilizzare per la registrazione, come ad esempio il microfono integrato del tuo computer.

Imposta la modalità di registrazione: Puoi scegliere se registrare il suono in modalità mono o stereo selezionando l’opzione appropriata dal menu a tendina accanto al dispositivo di input.

Regola il volume di registrazione: Utilizza la barra di regolazione situata accanto all’icona del microfono per impostare il livello del volume di registrazione. Assicurati di non esagerare per evitare un suono distorto o gracchiante.

Avvia la registrazione: Fai clic sul pulsante “Rec” (pallino rosso) nella parte superiore per avviare la registrazione dell’audio. Se necessario, puoi mettere in pausa l’acquisizione del suono e riprenderla successivamente utilizzando l’apposito pulsante nelle vicinanze.

Ferma la registrazione: Quando hai terminato la registrazione, premi il pulsante “Stop”.

Salva la registrazione: Se desideri salvare immediatamente la registrazione sul tuo computer, vai su “File” > “Esporta/Export”. Seleziona il formato di salvataggio desiderato dal menu a tendina “Salva come” e indica il nome e il percorso di salvataggio tramite il gestore dei file. Infine, clicca sul pulsante “Salva” per completare l’operazione.

Nota: Su computer Windows, è possibile impostare la registrazione dagli altoparlanti per catturare tutti i suoni riprodotti dal computer, non solo quelli provenienti dal microfono. Per farlo, seleziona l’opzione “Windows WASAPI” dal menu a tendina situato all’estrema sinistra del programma e scegli “Microsoft Sound Mapper” dal menu a tendina adiacente.

Seguendo questi passaggi, sarai in grado di registrare l’audio con Audacity e salvare la tua registrazione sul computer.

Tagliare o rimuovere audio

Audacity è un fantastico programma per la manipolazione audio che ti consente di tagliare o eliminare parti di suoni da una registrazione o da una traccia audio esistente in pochi semplici passaggi.

Ecco come procedere:

Effettua una registrazione o apri un file audio: Puoi registrare un nuovo audio utilizzando il microfono o aprire un file audio esistente selezionando “File” > “Apri” dal menu. In questo modo, caricherai l’audio nella finestra di lavoro di Audacity.

Seleziona la parte del brano da ritagliare: Utilizzando il mouse, fai clic e trascina per selezionare la parte del brano che desideri tagliare. Puoi utilizzare i pulsanti “Play” e “Stop” nella parte superiore per aiutarti ad identificare la sezione corretta.

Taglia o elimina la parte selezionata: Dopo aver selezionato la porzione del brano, puoi utilizzare il menu “Modifica” > “Taglia” per ritagliare la parte selezionata e incollarla altrove, se desideri spostarla. Oppure, puoi utilizzare il menu “Modifica” > “Elimina” per cancellare completamente la parte selezionata.

Assicurati di aver attivato lo strumento di selezione facendo clic sul pulsante a forma di cursore nero, simile a una “I”. Se hai bisogno di ingrandire la visualizzazione per lavorare con precisione, puoi fare clic sull’icona a forma di lente d’ingrandimento con il simbolo “+” all’interno per aumentare lo zoom.

Regolare il volume dell’audio

Aumentare o diminuire il volume di un file audio con Audacity è davvero semplice. Ecco come procedere:

Apri il brano audio: Utilizza il menu “File” > “Apri” per caricare il file audio su cui desideri agire. In questo modo, il brano verrà visualizzato nella finestra di lavoro di Audacity.

Seleziona la traccia o una porzione: Utilizzando il grafico del programma, fai clic e trascina per selezionare l’intera traccia o solo una parte specifica su cui desideri lavorare.

Menu Effetti > Amplifica: Vai al menu “Effetti” > “Amplifica”. Si aprirà una finestra con le opzioni per l’amplificazione del volume.

Impostazioni dell’amplificazione: Assicurati che la casella “Consenti il clipping” non sia spuntata per evitare distorsioni indesiderate. Utilizza la barra di regolazione per selezionare il numero di decibel (dB) con cui desideri aumentare o diminuire il volume del brano.

Anteprima e conferma: Fai clic sul pulsante “Anteprima” per ascoltare una preview del risultato. Se sei soddisfatto del livello di volume, clicca su “OK” per confermare la modifica.

Se desideri “normalizzare” il volume di una traccia audio per appianare le differenze di volume tra le sue parti, puoi utilizzare l’opzione “Normalizza” nel menu “Effetti” > “Normalizza”. Questo aiuterà a uniformare il volume del brano.

Per maggiori dettagli su questi passaggi, ti suggerisco di consultare il mio tutorial su come equalizzare una canzone. Troverai ulteriori spiegazioni e istruzioni dettagliate su come gestire il volume e migliorare la qualità audio con Audacity.

Modificare la velocità dell’audio

Se hai la necessità di velocizzare o rallentare una traccia audio per adattarla al tuo progetto, non preoccuparti, è molto semplice. Ecco come procedere:

  1. Apri il file audio: Utilizza il menu “File” > “Apri” per caricare il file audio su cui desideri lavorare.
  2. Menu Effetti > Cambia tempo e intonazione: Vai al menu “Effetti” > “Cambia tempo e intonazione”. Si aprirà una finestra con le opzioni per modificare la velocità e l’intonazione della traccia.
  3. Regola la velocità: Trascina il cursore sulla barra di regolazione verso destra per aumentare la velocità o verso sinistra per diminuirla. Puoi ascoltare un’anteprima del risultato per valutare l’effetto.
  4. Conferma la modifica: Quando sei soddisfatto dell’effetto ottenuto, clicca su “OK” per confermare la modifica della velocità.

Se desideri modificare l’intonazione del suono o della voce senza alterare la durata complessiva del brano, puoi utilizzare l’opzione “Cambia intonazione” nel menu “Effetti”. Segui le stesse istruzioni di cui sopra per aprire la finestra di dialogo e regolare l’intonazione secondo le tue preferenze.

Se hai bisogno di ulteriori dettagli o assistenza, puoi consultare i miei tutorial su come rallentare e su come equalizzare una canzone, che offrono una guida dettagliata su queste procedure.

Seguendo questi passaggi, sarai in grado di modificare la velocità e l’intonazione di una traccia audio secondo le tue esigenze.